Engagement Wedding

Giulia e Luca – Proposta di matrimonio a Monte Poggiolo

L’agitazione è senza dubbio il sentimento che ha prevalso nelle settimane prima di questo servizio.

L’agitazione di Luca, per ovvi motivi, anche perché aspettava da tanto questo momento.
E l’agitazione mia.

Quando Luca mi ha raccontato cosa avrebbe voluto fare durante un “normale” servizio di coppia sono stato colto da una botta di emozione ed eccitazione improvvisa. Poi andando a casa ho cominciato a ripensare a questa cosa e mi sono fatto sopraffare dall’ansia. L’ansia di non riuscire a cogliere a pieno le emozioni di un momento così unico e perfetto. La mia solita ansia di non essere all’altezza.

E invece no. Posso dire ormai con certezza che queste situazioni sono diventate la prova di quello che so fare. Perché per me non è solo fotografare due persone che in quel momento sono con me. Quando io fotografo entro nella loro storia, in punta di piedi, e vivo sulla mia pelle tutto quello (o quasi) che stanno provando.

E così è successo anche con Luca e Giulia. Sono felice nel dire che quando Luca si è inginocchiato per chiedere a Giulia di sposarlo mi sono commosso e mi sono venuti i brividi al pensiero di essere lì con loro in un momento così importante. Sono felice perché per loro sono diventato importante, perché le mie foto le rivedranno per tutta la vita e le faranno vedere a tutte le loro persone care.

Perché si ricorderanno di quegli istanti perfetti anche grazie a me. Voi non mi vedete ma in questo momento sto sorridendo.

Si potrà essere più felici?

 

 

You Might Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: